Microbiologia

I microrganismi sono ormai studiati da tre secoli, principalmente perché possono essere causa di malattie, per l’uomo stesso o per animali e piante di interesse economico. La presenza di organismi indicatori denota inoltre, la potenziale esistenza di patogeni maggiormente pericolosi inclusi virus e parassiti.

Oltre ai metodi analitici di riferimento che prevedono tempi di risposta molto lunghi,  si stanno prendendo in considerazione alternative che utilizzino sistemi di rilevazione diversi dalla crescita in piastra e che minimizzino l’attesa prima di un eventuale intervento.

 

Il principio di rilevazione, coperto da brevetto COLIFAST®, si basa sull’utilizzo dell’attività di gruppi di enzimi specifici presenti nell’organismo target; i mezzi di coltura contengono substrati fluorogenici non fluorescenti che vengono attivati dall’idrolisi prodotta nel substrato dall’ enzima specifico del batterio producendo composti fluorescenti che vengono letti da un sistema fluorimetrico. La tecnologia COLIFAST® combina l’utilizzo di mezzi di coltura selettivi e sistemi di analisi sia manuali che automatici. L’intensità della fluorescenza emessa dai mezzi di coltura in contatto con i campioni è un funzione del numero dei batteri target (Escherichia coli, coliformi termotollerantti, coliformi totali e Pseudomonas aeruginosa). I formati analitici sono: MPM, presenza/assenza, CFU/ml.

 

Tale tecnologia è stata sottoposta a validazione nell’ambito di un progetto europeo a cui hanno partecipato l’Istituto Superiore di Sanità di Roma, l’Ecole Nazionale de Santè Publique di Renne in Francia e la Thames Water Utilities di Reading in UK. Il sistema COLIFAST® è stato confrontato con altri prodotti commerciali analoghi validati dall’EPA e con i sistemi più tradizionali di filtrazione su membrana (es. ISO-CEN 9308-1 e ISO-CEN 12780) per l’analisi rispettivamente di E. coli e P. aeruginosa.

 

Successivamente COLIFAST® ha sottoposto il nuovo sistema C-Alarm ad un progetto di validazione  EPA-ETV (Environmental Technology Verification Program). I programmi ETV sono dedicati alla verifica delle prestazioni di tecnologie innovative che abbiano un potenziale di protezione sia per la salute umana che per l’ambiente. I risultati ottenuti sono consultabili nei seguenti link:

Valutazione EPA-ETV

Report

Statement